Fagioli deve tornare in panchina: ma Allegri spiega il motivo


Allegri ha parlato alla vigilia della sfida contro il Verona e ha rivelato diversi cambi in formazione. Persino in porta con ci sarà Szczesny ma Perin.

Ed è a centrocampo che potrebbero esserci diversi campi. Intanto Fagioli potrebbe tornare a sedersi in panchina e il motivo è che sta giocando troppo.

In effetti dopo tre mesi in cui non ha mai praticamente visto il campo è stato schierato tre volte nell’arco di una settimana. E considerando la sua giovane età e la poca abitudine ai ritmi di una squadra come la Juve, Allegri pensa che sia meglio farlo riposare per ritrovare le energie.

Ora le gare rimaste sono solo due prima della sosta. Per cui la gara con il Verona potrebbe essere l’occasione giusta per riprendere e fiato e farsi trovare pronto contro la Lazio di Sarri.

D’altronde è tornato disponibile Paredes, preso a suon di milioni dal PSG. Impossibile non dargli una chance per mostrare quanto vale a play.

Anche se dopo aver visto Fagioli in quel ruolo, i tifosi lascerebbero l’argentino tranquillamente in panchina. La Juve ha iniziato a giocare a Calcio da quando Allegri ha lasciato dentro i giovani Fagioli e Miretti e tolto gente come Mckennie.

Lo stesso Paredes ha combinato più guai in fase difensiva che buoni risultati in avanti. Fagioli in un paio di gare ha segnato due reti ma soprattutto ha creato gioco e bei passaggi.

Torna disponibile anche Mckennie, l’uomo che corre dietro un pallone per poi gettarlo via quando riesce a prenderlo.