L’anticipazione fa infuriare gli sportivi: oggi la decisione del Giudice Sportivo


Il Giudice sportivo dovrebbe comunicare oggi la sua decisione in merito alla partita non giocata dal Napoli. Ma la sentenza sembra quasi scontata e anche Tuttosport annuncia quella che sembra sarà la decisione. Il Napoli verrebbe chiamato a pagare una multa. Solo eventualmente potrebbero comminargli un punto di penalizzazione ma quasi certamente è esclusa la sconfitta per tre a zero a tavolino, partita, dunque da rigiocare.

Lo si deduce anche dl fatto che il giudice non emesso subito la sentenza come accade di solito basandosi sul referto dell’arbitro Doveri ma deciso di aspettare e ricevere anche le memorie difensive del napoli, ovvero il certificato dell’Asl.

In pratica si cerca una soluzione politica per non snaturare l’Asl e per consentire al campionato di continuare come prima. I tifosi non riescono ad accettare questa giustizia che appare proprio a due pesi e due misure. Il Milan sta giocando tranquillamente senza Ibrahimovic.

Il Napoli stesso ha beneficiato di una partita giocata contro il Genoa a cui mancavano due giocatori per covid e l’inter se si vorrà continuare il campionato dovrà affrontare il derby senza Skriniar e Bastoni, sempre per covid.

Anche Lippi ha dichiarato che  ci sono squadre che rispettano le regole e squadre che non le rispettano.

In tutta questa storia poi la parte più penalizzata è proprio la Juve. Dovrebbe giocare il 13 gennaio pochi giorni prima della partita con l’Inter.

Intanto, fra l’altro, Pirlo è senza giocatori, tutti in Nazionale, mentre Gattuso sta allenando tutti i suoi perchè non sono stati inviati alle Nazionali.