Grave accusa del Ministro dello Sport a Ronaldo: ma Agnelli lo distrugge


Il Ministro dello sport Spadafora, tifoso del Napoli, ha dichiarato che Ronaldo ha violato il protocollo e stavolta è riuscito a far perdere le staffe ad Agnelli che solitamente non replica ma in questo caso, proprio all’Assemblea degli azionisti gli ha rimandato una bordata.

Ecco la risposta di Agnelli che in pratica dice al Ministro di studiarsi il protocollo:

Il Ministro dello Sport Spadafora ha dichiarato che Cristiano Ronaldo ha violato il protocollo anti-Covid tornando in Italia? Beh, Spadafora deve chiamare il Ministro dell’Intero e quello della Salute e deve farsi spiegare bene cosa avrebbe violato Ronaldo. Noi applichiamo il protocollo federale“.

E anche il comunicato della Juve su Ronaldo smentisce le parole del Ministro:

 “Cristiano Ronaldo è rientrato in Italia con volo sanitario autorizzato dalle autorità sanitarie competenti su richiesta del calciatore e proseguirà il suo isolamento fiduciario presso il proprio domicilio”. 

quindi la Juve conferma che Ronaldo è rientrato in Italia con tutte le autorizzazioni sanitarie necessarie.

Il Ministro tifoso del Napoli, quando vinse la Coppa Italia contro la Juve pubblicò un tweet di gioia ma stavolta la battaglia fra Napoli e Juve non è andata bene. Il Ministro ha dichiarato che aspetta il ricorso del Napoli:

“E’  una sentenza di cui prendo attoVediamo adesso cosa accadrà con il ricorso del Napoli”.

Parole che più che accettare una sentenza della giustizia sportiva sembra che la mettano già in discussione.