Gattuso si dice inca**ato: spiega perchè avrebbe potuto battere la Juve


Gattuso dopo la vittoria con l’Atalanta si è dichiarato Incaxxato perchè voleva andare a Torino in quanto la juve al momento è ancora un cantiere in costruzione e il Napoli poteva batterla. Forse dovrebbe prendersela col proprio Presidente, intanto oggi ha battuto l’Atalanta che ha pagato anche la stanchezza dei Nazionali con due partite e viaggi nelle gambe mentre la sua squadra è stata a Napoli in tranquillità a riposarsi senza mandare nessuno in Nazionale.

Così Gattuso dice che voleva partire perchè avrebbe approfittato di una Juve ancora in costruzione e si dice incaxxato.

Ma oggi la sua squadra era bella e riposata dopo essere stata l’unica a rimanere a casa e ha giocato con l’Atalanta che ha ritrovato solo ieri i giocatori che avevano nelle gambe due partite e due viaggi dall’altra parte del mondo.

Basti pensare a Muriel e Zapata che hanno giocato con Cuadrado e sono praticamente cotti.

Ora il Napoli dovrà affrontare in Europa decimata dal coronavirus e ci chiediamo se l’asl la bloccherà o la farà partire stavolta?

Ora il Napoli ha presentato ricorso contro la penalizzazione ma dopo oggi le partite falsate in realtà sono ben due e l’Atalanta ha pagato giocando in condizioni di stanchezza contro un avversario riposatissimo.

Ecco le parole di Gattuso:

Juve-Napoli? Siccome non mi fanno parlare devo dirlo: io ho rosicato e sono arrabbiato perchè non siamo partiti. La Juve è sempre la squadra da battere ma è un cantiere aperto, io sapevo di potermela giocare. Sono arrabbiato con chi non ci ha fatto partire. Chi dice che non volevamo partire dice una bugia. Io ho parlato con la società e noi volevamo giocare».