Il cucchiaio di Ronaldo: goduria pe gli amanti del calcio


Da rivedere questa perla di Ronaldo che con un cucchiaio mette a sedere il portiere e segna il suo secondo gol in 30 minuti di partita.

Ronaldo è tornato e la Juve senza cambiare come per magia. Solo con questa assenza si capisce la grandezza del giocatore. Lui rende semplice quello che per gli altri è difficilissimo: come nel primo gol, quando scatta perfettamente, stoppa acon la colla, avanza con la palla attaccata, con una finta mette a sedere il portiere, poi appoggia la palla in rete. Facile, no?

Bene per lui è facile ma per gli altri una cosa simile diventa un miracolo realizzarla.

Ma l’importante è che Ronaldo sia tornato e con la solita allegria e voglia.

I tifosi bianconeri son tornati a vedere calcio come nel secondo gol che vi proponiamo. Di solito nei rigori non ci va leggero ma spara delle botte incredibili, stavolta visto anche il risultato incoraggiante si è permesso una finezza, quel cucchiaio che solo i grandi osano fare.

Pirlo respira un pò di Ronaldo e diventa tanto ossigeno.

i tifosi lo avrebbero schierato dal primo minuto perchè sanno la differenza fra lui e ciò che hanno visto in queste giornate.

Per fortuna gli son bastati tre minuti per regalare una nuova esultanza.

Ecco il Video: