Vendesi Inter: l’annuncio a sorpresa di Zhang


Aveva promesso di conquistare il tetto del mondo e schiacciare tutti ma a quanto pare Zhang non aveva fatto bene i calcoli. Dato che è arrivato il suo incarico alla banca d’affari Rothschild di procedere urgentemente per cambiare progetto.

Zhang deve pagare bond in scadenza nel 2021 per 375 milioni di euro e ha chiesto di mettere sul mercato le sue azioni dell’Inter, è disposto a venderne una parte per avere nuovi soci o cedere l’intero pacchetto. Fra l’altro ha stoppato gli investimenti di gennaio e sugli stipendi arretrati dei calciatori potrebbero arrivare dei tagli.

A questo punto anche il super pagato Conte che guadagna 12 milioni di euro l’anno potrebbe essere costretto a mollare qualcosa.

Probabilmente la pandemia ha causato danni inestimabili e anche i più facoltosi stanno subendo il contraccolpo.

Un’Inter che fra l’altro a causa dei risultati mediocri soprattutto in Champions ha perso ulteriori possibilità di fare cassa.

Già dalla scorsa estate Zhang aveva messo paletti alle richieste di ulteriori acquisti da parte del suo allenatore, basti pensare che l’Inter è la squadra che ha speso di più nell’ultimo biennio con circa duecento milioni di euro messi sul mercato.

Adesso l’atto estremo di Zhang che è disposto a vendere tutte le sue azioni e lasciare il progetto di schiacciare tutti e conquistare il mondo.

Bisogna capire se sarà in grado di onorare gli ingaggi o come sembra chiederà una riduzione concordata.