Testa a testa come Ibra Lukaku: ma l’arbitro estrae il rosso!


Milenkovic, difensore della Fiorentina è andato al testa a testa con Belotti. Una scena come quella tra Ibra e Lukaku ma con la differenza che il giocatore della Fiorentina si è visto arrivare un bel cartellino rosso.

E dopo questo episodio in cui l’arbitro ha tirato fuori il rosso per Milenkovic aumentano le proteste per il caso Lukaku Ibra. Solo un giallo per i due nonostante testata a parte, lo scontro sia degenerato a lungo con parole grosse e con i compagni costretti a dividerli continuamente.

Ai tifosi della Juve avevano spiegato che per Morata erano giuste due giornate di squalifica per aver detto “rigore imbarazzante”.

Ci si chiede allora dopo il brutto spettacolo regalato dai due giocatori di Milan e Inter come mai non sia scattata una punizione altrettanto dura.

Non è possibile che gli arbitri possano usare metri così diversi di valutazione. Stasera per il testa a testa è arrivato il cartellino rosso a Milenkovic mentre il giudice sportivo non ha dato nessuna punizione ai giocatori di Milan e Inter.

Per la Fiorentina stasera sono arrivati ben due cartellini rossi e la prossima gara sarà con l’Inter con cui naturalmente i due calciatori non potranno scendere in campo.