Gestaccio della Curva Inter: tappezza Milano di poster contro gli Juventini (Foto)


La semifinale si accende col brutto gesto compiuto dalla Curva dell’Inter che nella notte ha tappezzato Milano di manifesti contro i tifosi bianconeri. I poster con una zebra dentro un mirino e la scritta “No Gobbi a Milano” sono stati affissi dappertutto anche allo Juve store.

Molti tifosi nerazzurri, fieri dell’iniziativa stanno condividendo sui social le foto. In realtà c’è poca ironia in questi manifesti e si arriva forse oltre il limite della decenza con la scritta “No gobbi” che ricorda altri manifesti di pesante discriminazione.

Che poi a farne le spese è la loro stessa città che stamane si è svegliata imbrattata e i negozianti hanno dovuto rimuovere e pulire.

Chiaro che fra le due tifoserie resta un astio ancestrale che si è aggravato dopo la vicenda calciopoli che ha visto le famose intercettazioni a senso unico e la prescrizione dell’inter per lo stesso evento.

E oggi ad aumentare la rivalità c’è il passaggio di ex bandiere e pilastri della Juve all’Inter. Conte, Marotta e Vidal prima avversati dai tifosi nerazzurri e ora loro guida.

E resta strano pensare che Conte che ha addirittura una Stella allo Stadium sia l’allenatore della rivale per eccellenza.

E di certo con questi gesti irrispettosi l’astio non diminuirà.