Pirlo ha provato Fagioli nel nuovo ruolo: svolta Juve e del giocatore?


La Gazzetta ha confermato che Pirlo in allenamento sta provando Fagioli. Col Crotone, dall’inizio o in corso dovrebbe esordire in campionato.

E non lo farà nel ruolo in cui è cresciuto, ovvero il trequartista. Pirlo l’aveva già detto dopo la Spal:

Può fare il regista, come me è cresciuto da trequartista ma è più portato alla costruzione del gioco, non solo come caratteristiche ma anche fisicamente. Non è mezzala né trequartista, ha buona visione di gioco e tecnica

Ed è nel ruolo di regista che Pirlo lo sta provando. Davanti a lui, a centrocampo, per esperienza e spessore ci sono Bentancur, Ramsey e Mckennie. Ma nessuno dei tre ha nelle proprie corde quello che serve alla Juve. In fase di rottura, di filtro sono bravi ma quando c’è da costruire rallentano la manovra e soprattutto non hanno inventiva. Mckennie fra l’altro è più portato a inserirsi e anche Ramsey si esprime meglio come trequartista.

Fagioli è più portato a costruire, ha una buona inventiva unita a visione di gioco e un bel piede per i passaggi. Proprio quello che manca alla Juve, orfana fra l’altro di due costruttori come Cuadrado e Bonucci, oltre che naturalmente di Arthur.

A Fagioli si chiede un bel salto, dall’under 23 alla prima squadra, da trequartista e regista. E’ una bella scommessa ma che val la pena di essere giocata.