Bergomi: “La Juve sperava di vincere il decimo Scudetto”


Bergomi ha commentato la vittoria dell’Inter e ha anche rilasciato alcune dichiarazioni sulla Juventus. Innanzitutto ha sentenziato che le inseguitrici devono solo pensare a guardarsi le spalle e non a prendere i nerazzurri.

Ecco le sue dichiarazioni:

Conte è stato abile a dare un’impronta alla squadra, sin dalla prima stagione. Quest’anno ha cambiato qualcosa tornando poi un po’ sui suoi passi. Ha giocatori decisivi che gli hanno permesso di fare il salto di qualità, uno su tutti Romelu Lukaku. La coppia degli attaccanti è importante. Da stasera chi sta dietro l’Inter deve guardarsi dietro, da stasera cambia qualcosa

Sulla Juve ha dichiarato che sperava di vincere il decimo Scudetto:

Pirlo ha zero esperienza. Anche solo un’esperienza in un settore giovanile è utile, perché per quanto sia di un livello molto diverso da quello di una prima squadra top, ti abitua a parlare a un gruppo etc etc. La Juve pensava di poterlo vincere il decimo scudetto consecutivo

Ora più che criticare questa Juve forse dovrebbe comprendere che per 9 anni le altre squadre non hanno vinto nulla.

Per cui tutta questa gloria per aver vinto qualcosa dopo 10 anni forse è un pò eccessiva. Ma a quanto pare è facile scordare.