La Juve lo scambierebbe col Milan: ma Ramsey vuol restare come regista


Giorni caldi di calciomercato e sembra si possa imbastire uno scambio tra Juve e Milan per colmare le reciproche lacune.

Il Milan ha chiesto Ramsey per avere un centrocampista che manca a causa della partenza di Calhanoglu. La Juve in cambio ha chiesto il difensore centrale Romagnoli.

I bianconeri hanno lasciato partire Demiral e si ritrovano con la coperta corta dato che Rugani non dà garanzie di poter sostituire i big.

Le valutazioni di Ramsey e Romagnoli si equivalgono sui 15 milioni ma l’unico che sembra stoppare il passaggio è proprio il gallese.

Ramsey a 31 anni è convinto i potersi giocare le proprie carte con Allegri. Il nuovo ruolo da regista gli piace molto e vuole ricoprirlo alla Juve.

La partenza di Ramsey aprirebbe le porte anche all’arrivo di Pjanic. L’ingaggio del gallese di 7 milioni di euro l’anno pesa sulle casse bianconere.

In realtà nelle due mezze gare che Allegri gli ha concesso nel ruolo di regista, Ramsey ha fatto male e poco. Ha perso palloni, non ha costruito e quasi non si è notata la sua presenza. Un conto è riempire una casella per fare numero, un altro è essere un valore aggiunto in un ruolo così fondamentale.

Il tempo stringe e sembra che sia stato fissato già il quarto incontro ufficiale anche per Locatelli. A dar man forte a Cherubini ci sarà anche Arrivabene, nella speranza di convincere il Sassuolo.-