Mourinho di nuovo il gesto del 3, poi la polemica: “Meritava di vincere la Roma”


Mourinho torna allo Stadium e ancora una volta esce sconfitto. Ma già nel finale alza le tre dita. In realtà sembrerebbe lamentarsi dei soli tre minuti di recupero ma lascia le dita alzate un pò lungo e come la stessa conduttrice di Dazn fa notare, ripete anche il gesto.

Nel dopo partita non ha risparmiato la stoccata all’arbitro non solo per i tre minuti di recupero ma anche per il rigore.

In realtà difficile lamentarsi per un rigore ricevuto anche perchè se Orsato non l’avesse concesso il gol sarebbe stato annullato per fallo di mano del giocatore giallorosso.

Inoltre nel primo tempo sono stati dati 4 di recupero.

Mourinho nel post partita ha anche affermato che il Calcio è così, ha vinto la Juve quando meritava di vincere la Roma.

In realtà di certo la Juve non meritava di perdere come sostiene il portoghese. E’ vero che la Roma ha giocato bene e un pareggio sarebbe stato anche giusto. Ma il calcio è fatto di episodi, stasera positivi per la Juve.

Ma i bianconeri più volte potevano raddoppiare. Kean dopo la rovesciata di Bernardeschi si è mangiato un gol clamoroso. Lo stesso Berna ha sfiorato il gol con tiro da lontano.

Poi è chiaro che la Roma perdeva e cercava di più di attaccare. Ma la squadra di Mourinho ha disputato certamente una bella gara.