Ronaldo, gol spettacolo al volo e assist: e le punte Juve?


Preciso come un orologio svizzero, Ronaldo continua a segnare un gol a partita. E contro il Tottenham ha dato spettacolo. Un gol con botta al volo, un altro all’incrocio dei pali ma annullato per fuorigioco e un assist per il compagno.

E si vede la grande differenza fra lui e le attuali punte della Juve. Basta guardare il suo gol per capire come sia bravo nello smarcarsi e poi calciare con forza e soprattutto precisione.

Tutte qualità che sembrano mancare agli attaccanti della Juventus. La Juve ha preso Kean a 30 milioni ma finora è non pervenuto. Poi c’è Morata che dovrebbe riscattare con altri 30 milioni e che in 11 partite ha segnato solo due gol. Contro il Verona l’ennesimo festival del nulla con tiri sbilenchi e nessun pericolo per il portiere scaligero.

Infine c’è il giovane Kaio Jorge, 18 anni nemmeno inserito nella lista Champions. Insomma la Juve ha perso una macchina da gol e ha acquistato tre punte che sembrano più da panchina che da campo.

Si può parlare di gioco ma poi la differenza la fanno i campioni e quando parti dall’uno azero è di certo già un vantaggio.

La Juve nelle ultime tre partite è andata a segno solo col centrocampista Mckennie. Già fa riflettere.

Link