Vidal fallo killer ma si sente vittima: “espulsione ingiusta, decisione incredibile”


L’interista Vidal è stato protagonista di un fallo veramente killer, Come si vede dalle immagini poteva davvero cancellare coi tacchetti il viso dell’avversario.

Il giocatore cileno ha lasciato la sua squadra in 10 già al quindicesimo e con la sconfitta rimediata contro l’Ecuador ha causato l’eliminazione del Cile dai mondiali.

probabilmente per questo, Vidal non ha voluto ammettere di aver commesso un fallo assurdo.

Anzi si è detto vittima di un errore arbitrale. per lui l’espulsione è una decisione assurda perchè non aveva visto l’avversario e non voleva colpirlo in volto coi tacchetti.

Ma ci mancava davvero che avesse pure voluto colpirlo, una spiegazione poco sensata. La su entrata è davvero pericoloso e poteva far male seriamente.

Vidal è scoppiato addirittura in lacrime dopo l’espulsione e ha chiesto scusa al Cile, ai compagni. L’unico a cui non ha chiesto scusa è stato il povero avversario che ha rimediato i tacchetti in volto a gamba tesa.

L’ex giocatore bianconero poteva davvero risparmiarsi questa infelice uscita nelle interviste. Poi è chiaro il rammarico per aver buttato fuori la sua Nazionale dai Mondiali.

Una sua caratteristica è proprio quella di mettere tanta grinta in campo ma stavolta chiaramente ha sorpassato il limite.

Ecco il Video:

Link