Polemica sull’ennesimo tuffo di Dzeko: crolla giù come in un film


E’ successo di nuovo. Dzeko tocco e volo olimpionico. Basta guardare questo video della pagina facebook Cavalo bianconero” per ammirare le doti cinematografiche del calciatore nerazzurro.

Una scena che si era già vista in Supercoppa con De Sciglio. Anche lì tocco al piede e volo carpiato.

Ieri l’arbitro non aveva concesso il penalty ma il Var lo ha richiamato ed essendoci il contatto ha concesso il rigore all’Inter.

Ma è chiaro come il giocatore nerazzurro accentui, con grida e un movimento innaturale, il fallo. Si vede come dopo aver evitato la gamba dell’avversario sceglie di togliere entrambe le gambe dal terreno e crollare rovinosamente.

L’astuzia nel Calcio ci vuole ma bisognerebbe anche limitare queste sceneggiate teatrali.

L’Inter ancora una volta trova un Var favorevole che fra l’altro disbriga la matassa a favore nerazzurro anche sul gol di Lautaro dopo la parata del portiere dell’Udinese.

E pensare che alla Juve per avere un penalty è necessario un miracolo. Anche col venezia Vlahovic è finito a terra sgambettato dal difensore ma l’arbitro ha lasciato correre e il var naturalmente non è intervenuto per guardare meglio l’accaduto.

Ai tifosi restano sempre i dubbi di un utilizzo a corrente alternata di questo chiacchierato Var.

Ecco il Video:

Link